Elementi per edilizia civile

I principali elementi per l’edilizia civile sono i solai e le doppie lastre.

I solai sono strutture bidimensionali piane che hanno il compito di assolvere alla sicurezza statica, in quanto ripartiscono i carichi sulle travi perimetrali della struttura edificata. Questi possono essere di più tipi.

Solaio a travetti precompressi prefabbricati

Solaio costituito da travetti in calcestruzzo precompresso vibrato armati con treccia d’acciaio armonico, con interposti blocchi in laterizio.

Solaio a travetti tralicciati prefabbricati

Caratteristiche peculiari di questo solaio a struttura mista sono: leggerezza con conseguente praticità di montaggio; collegamento efficace alle strutture portanti (travi in c.a.); monoliticità e idoneità di impiego in zona sismica; possibilità di impiego anche per luci e sovraccarichi particolari.

Solaio alveolare

Solaio costituito da lastre in calcestruzzo precompresso a intradosso piano e liscio da fondo cassero. Gli alveoli sono ottenuti con finitrice a estrusione armati con trecce e trefoli d’acciaio armonico.

Solaio a lastre tipo “predalles”

Solaio a lastre in calcestruzzo vibrato a intradosso piano e liscio da fondo cassero irrigidite da un complesso di armature metalliche composte da reti, tralicci elettrosaldati, ferri integrativi e blocchi di alleggerimento in polistirolo.

Doppie lastre

Le doppie lastre sono costituite da 2 lastre in calcestruzzo dello spessore da 4 a 5 cm ciascuna, collegate da tralicci elettrosaldati che ne permettono la movimentazione e la posa in opera garantendo la solidità delle due componenti parallele. Si possono realizzare muri in cemento armato con spessore totale da 20 a 60 cm secondo le esigenze statiche e d'impiego.

La larghezza delle doppie lastre é modulare di 120 cm. L'altezza é variabile a richiesta.